Migranti: Eureka investe nell’integrazione culturale

Eureka Evolution per celebrare il suo impegno nel territorio, ha deciso donare all’Associazione “Consultorio dei diritti MIF (Minori, Immigrati, Famiglie)” un sostegno economico a favore dei bambini che hanno conosciuto violenze, torture, schiavitù, privazioni e sono accomunati dall’esperienza di un viaggio lungo mesi o anni, senza un adulto di riferimento per raggiungere la Sicilia.

 La Società,  Partner Ufficiale di AMG Gas e Luce dal 2013 con sede a Palermo vuole festeggiare la nuova apertura di un Point in Via Imperatore Federico n.37, diventato ormai punto di riferimento per le forniture luce e gas per i cittadini.

Al fine di consolidare l’integrazione culturale in questo territorio, Eureka Evolution ha intenzione di dare il proprio contributo per la costruzione di un percorso effettivo e credibile che metta la solidarietà verso i piu’ deboli come l’unica evoluzione possibile, diventando un modello pioniere di sostenibilità sociale.

Sostenere l’Associazione Consultorio dei diritti MIFsignifica affiancare concretamente i volontari di un’equipe di professionisti (psicologi, pedagogisti, avvocati, mediatori familiari, counselor, naturopati, farmacisti) che da piu’ di cinque anni supportano le fasce svantaggiate della popolazione palermitana.

Secondo i dati pubblicati da “Save the Children” in occasione della seconda edizione dell’Atlante ‘Crescere lontano da casa’, sono più di 18mila i minori stranieri non accompagnati ospitati nel sistema di accoglienza in Italia e oltre 1.200 hanno meno di 14 anni. Il 40% di loro oggi è accolto dalla sola Sicilia.

L’obiettivo è quello di essere pionieri di un’azione concreta di sostegno all’effettiva integrazione che passa imprescindibilmente dall’apprendimento della lingua, dalla scolarizzazione e successivamente dall’inserimento lavorativo.

Eureka Evolution è impegnata da anni per costruire una realtà di eccellenza che include e scambia conoscenze, competenze e saperi, senza barriere culturali e geografiche.

I dipendenti e collaboratori di Eureka sono per il 90% donne e dare un sostegno all’Associazione “Consultorio dei diritti MIF” costituisce il pilastro di una visione di futuro che protegge le bambine e le ragazze non accompagnate in Sicilia, attraverso la costruzione di un futuro migliore.

Dai dati del Report emerge che queste ultime sono particolarmente esposte al rischio di tratta e violenza sessuale. Il numero è allarmante: 1.247 (6,8% del totale) e arrivano per il 60% da soli due Paesi, Nigeria ed Eritrea. Tra di loro 191 (il 15%) hanno al massimo 14 anni (15% delle ragazze ospitate).

L’impegno nell’essere socialmente responsabili costituisce un investimento in buone pratiche che “Eureka Evolution” auspica saranno sempre piu’ frequenti da parte delle imprese palermitane.

Articolo: Dr.ssa Stefania Mangiapane

Foto: https://www.consultoriodeidirittimif.it/2018/07/24/fiera_brasile/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *